Chiama :+39 3400947738   

Domande frequenti

Quante catene è obbligatorio montare sulle auto?

Normalmente le catene (o i dispositivi antisdrucciolevoli omologati) si montano sulle sole due ruote motrici. La direttiva del ministero delle Infrastrutture e Trasporti 1580/2013 prevede "almeno sulle ruote motrici".
Nel caso di veicoli con trazione 4x4 non esiste un obbligo specifico di applicare le catene su tutte le quattro ruote motrici.
Detto ciò, probabilmente dotare due sole ruote di catene può determinare qualche problema di manovrabilità del veicolo.


Se si possono montare solo due catene, esse vanno posizionate sull'asse anteriore o posteriore?

Nel caso di veicoli con trazione 4x4 (fuoristrada, SUV e similari) si dovrebbe sempre avere due coppie di catene, una per ciascun asse, dal momento che questa configurazione è la sola che garantisce direzionalità e motricità del veicolo, ed è inoltre l'unica possibile quando si affrontano tratti molto innevati o suolo ghiacciato. In questo frangente è quindi sufficiente seguire le istruzioni della casa madre del veicolo.
In alternativa, se si dispone di una sola coppia di catene, per il loro posizionamento vi sono due possibilità: 1. sulle ruote anteriori, che oltre ad essere motrici sono pure sterzanti
2. sulle ruote posteriori per tratti in salita, sebbene questa soluzione risulti difficile da attuare nel caso di percorsi misti.
Per tutte le altre auto le catene vanno montate sulle due ruote motrici.


Analogamente alle catene, si possono montare solo due pneumatici invernali?

Gli pneumatici invernali dovrebbero essere installati su tutte le quattro ruote, indipendentemente dalla trazione (2 o 4 motrici), per garantirsi direzionalità e manovrabilità del veicolo.
Questa impostazione non è espressamente prevista dal codice della strada, ma emerge chiaramente anche dalla direttiva nr. 1580 del ministero delle Infrastrutture e Trasporti del 16 gennaio 2013 sulla circolazione stradale nel periodo invernale: "Nel caso di impiego di pneumatici invernali sui veicoli delle categorie M1 e N1, se ne raccomanda l’installazione su tutte le ruote al fine di conseguire condizioni uniformi di aderenza sul fondo stradale".


Per moto e scooter non esistono catene è una buona scelta di pneumatici invernali: come fare?
Nel periodo di vigenza delle disposizioni, l’obbligo di pneumatici invernali o "catene" a bordo NON riguarda i ciclomotori a due ruote e i motocicli, che possono circolare SOLO in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto.
Lo prevede chiaramente la direttiva nr. 1580 del ministero delle Infrastrutture e Trasporti del 16 gennaio 2013 sulla circolazione stradale nel periodo invernale, alla quale le varie ordinanze locali fanno riferimento.